Spurgo

Spurgo

Possiamo ricordare l’impegno dei nostri addetti nel settore, che nel tempo ha portato il favore della clientela locale. Con il nostro spurgo scegli l’azienda veloce e competente, perché ti portiamo i risultati di cui hai bisogno subito su un tema importante come quello dalla disostruzione di tubi fognari. Con la nostra tecnologia abbiamo messo in campo lavorazioni e impegni di livello, che hanno risolto il problema dei clienti. Ci puoi trovare attivi con la proposta di uno spurgo che arrivi senza nessun collaterale e con il massimo della professionalità. La capacità di lavoro dell’azienda si fa notare nel caso di emergenza e di richiesta rapida, con le procedure di intervento che sono utili a farti trovare sicurezza e competenza. Se scegli l’opzione dello spurgo ti trovi dalla parte di un utilizzo conveniente delle risorse, perché i professionisti possono impiegare il metodo più adatto alla situazione. Nella nostra esperienza di lavoro abbiamo messo la rimozione delle ostruzioni, la pulizia degli scarichi e l’attenzione alla fluidità delle tubature. Con la nostra offerta potrai fare parte dei clienti che prenotano un lavoro per superare la situazione in cui c’è il danno. Scopri tutti i dettagli della nostra offerta di spurgo e scegli quella più vantaggiosa per te. Solo la nostra ditta è in grado di darvi da subito un servizio certo, con massima disponibilità a effettuare operazioni nel frangente in cui ti è più utile. In ditta sappiamo fare uso di macchinari innovativi e tecnologici, che ci permettono di eseguire la tecnica per liberare le tubature e i rifiuti fognari. La ditta si fa preferire per lo spurgo sulle tubature e rimozione di guasti ai tubi di acque nere, partendo dal servizio di pulizia delle condotte fognarie. Siamo una ditta abile ad offrire ad ogni tipo di cliente servizi dati, misurati sulle esigenze del cliente. La nostra ditta intende dare servizi di livello garantito, per via di uno staff tecnico ed amministrativo esperto che organizza nel modo più veloce il disbrigo degli impegni richiesti. Siamo attenti alle telefonate per il piano di spurgo , e non manchiamo di tenerci operativi per qualsiasi richiesta. Puoi vedere quali sono i nostri punti di forza rispetto ai concorrenti, con efficienza e prezzi ridotti come base della proposta. L’attenzione al dettaglio è sempre un pregio della nostra ditta, per come è vista tra i clienti come sinonimo di affidabilità e sicurezza. Per condurre lo spurgo abbiamo messo al lavoro le nostre più ampie conoscenze, trovando risultati ottimi che vi offrono delle soluzioni a largo spettro. L’azienda è specializzata in fosse di scarico e fognature e nel mettere in sesto i tubi occupati, che vi dà il corretto smaltimento delle acqua reflue. Una delle nostre garanzie concerne la sicurezza rispetto alla normativa, vigente in tema di smaltimento e di lavori di spurgo. Siamo attenti con lo spurgo che lavora in un mercato che aumenta, sapendo individuare il punto critico in cui mettere al tuo servizio gli strumenti. Il servizio della ditta è programmato nei nostri uffici, dove potrai domandare subito un preventivo.


Link Utili:

Per fognatura (più formalmente sistema di drenaggio urbano o impianto di fognatura, volgarmente chiavica) si intende il complesso di canalizzazionigeneralmente sotterranee, per raccogliere e smaltire lontano da insediamenti civili e/o produttivi le acque superficiali (meteoriche, di lavaggio, ecc.) e quelle reflue provenienti dalle attività umane in generale.
Le canalizzazioni, in generale, funzionano a pelo libero; in tratti particolari, in funzione dell’altimetria dell’abitato da servire, il loro funzionamento può essere in pressione (condotte prementi in partenza da stazioni di pompaggio, attraversamenti, sifoni, ecc.).
Esistono 3 tipi di fognature: Nere, Bianche, Miste:
FOGNA NERA
Per il calcolo della fogna nera si fa riferimento alla portata nera media e di punta.
Il calcolo delle portate dipende dai seguenti parametri:

  • Popolazione (P): previsione della popolazione da servire durante la vita della fognatura (40 – 50 anni). Si calcola con formula, tipo quella dell’interesse composto o della curva logistica limitata o di Pearl, sulla scorta dei dati rivenienti dai censimenti.
  • dotazione idrica (d): espressa il l*ab/g, rappresenta normalmente la quantità di acqua individuale che deve essere garantita mediamente durante l’anno. Tale valore è di regola indicato dal Piano Regolatore generale degli Acquedotti (PRGA) o atti similari. ;
  • coefficiente di massimo consumo (m): rappresenta il rapporto tra la portata di punta Qp nel giorno di massimo consumo annuo e la portata media annua Q. Per tale coefficiente di norma si assume un valore pari a 2,25 anche se tale valore varia al variare della dimensione dell’abitato, cresce al decrescere della estensione del centro urbano;
  • coefficiente di riduzione (c) o coefficiente di afflusso in fognatura: coefficiente che tiene conto dell’effettiva aliquota di acqua potabile distribuita che dopo l’utilizzo viene scaricata nella fognatura; è dato dal rapporto fra la portata effettivamente scaricata in fogna e quella teorica calcolata in base alla dotazione idrica. Infatti la portata di scarico domestica è connessa, ma non coincidente, con quella distribuita dalla rete di distribuzione idrica urbana. Le differenze possono essere determinate da cause quali: a) utilizzazioni idriche che non comportano scarichi in fognatura nera (innaffiamento dei giardini, lavaggio delle strade, ecc.); b) perdite nella rete di distribuzione e per sfioro nei serbatoi. Pertanto non tutta l’acqua che viene immessa nella rete di distribuzione giunge agli utenti e poi da questi viene convogliata nella fogna nera. Nella pratica progettuale per tale coefficiente di regola si assume un valore variabile tra 0,7 e 0,8.

Nel caso di massicce immissioni all’interno del sistema fognante indipendenti dalla rete di distribuzione idrica (acque parassite), quali i fenomeni di infiltrazioni a seguito dell’alto livello della falda freatica si dovrà tenere in conto anche di queste ulteriori aliquote della portata.
La velocità relativa alla portata media non dovrà di norma essere inferiore a 50 cm/s per scongiurare la sedimentazione della materia fecale. Quando ciò non potesse realizzarsi dovranno essere interposti in rete adeguati sistemi di lavaggio. La velocità relativa alle portate di punta non dovrà essere superiore a 4 m/s.
FOGNA BIANCA
Per il dimensionamento della fogna bianca si fa riferimento alla massima portata pluviale che viene calcolata sulla base dello studio idrologico delle durate degli eventi meteorici, dell’estensione delle aree dei bacini scolanti e dei coefficienti di assorbimento dei terreni.
Tra i metodi più utilizzati per il calcolo della portata pluviale ci sono:

La velocità massima eccezionale non dovrà superare di norma 5 m/s.
I collettori pluviali generalmente sono dimensionati per bassi valori del tempo di ritorno (T = 2-10 anni). Essendo T ben minore della vita utile dell’opera (pari a circa 40-40 anni), in pratica si accetta che i collettori risultino insufficienti durante alcune piogge eccezionali (di intensità superiore a quella di progetto) con conseguente fuoriuscita dai pozzetti di linea dell’acqua convogliata. D’altra parte per evitare le eventuali saltuarie esondazioni occorrerebbe incrementare in misura economicamente inaccettabile il tempo di ritorno T pertanto per contenere i costi dell’opera si preferisce accettare tale rischio che non comporta perdite di vite umane (come nel caso delle dighe) e/o danni a cose (come nel caso dei canali).
FOGNA MISTA
Per la fogna a sistema misto, il dimensionamento dovrà essere fatto sia per condizioni di tempo asciutto (portate nere) che per quelle di tempo di pioggia (portate nere + portate pluviali), rimanendo valide indicazioni sopra riportate. (Wikipedia)

Relining

Il relining rappresenta un sistema di riparazione di canalizzazioni deteriorate che permette di evitare o ridurre le opere di scavo per i lavori. L’operazione consiste nell’introduzione dall’interno della tubazione stessa di una guaina che viene fatta aderire alla condotta deteriorata e infine fatta indurire.
L’operazione di relining, eseguita da imprese specializzate, viene svolta attraverso le seguenti fasi di intervento:

  • Ispezione televisiva iniziale
  • Predisposizione ed impregnazione del tubolare
  • Inserimento nella tubazione del tubolare impregnato di resina mediante pressione dell’aria
  • Introduzione dell’aria e polimerizzazione della resina
  • Taglio del tubolare in corrispondenza dei pozzetti
  • Eventuale riapertura allacciamenti laterali con fresa cutter robotizzata
  • Ispezione televisiva finale

(Wikipedia)

Disostruzione fognature Milano offre servizi come: pronto intervento allagamenti, disostruzione fognature, pulizie fogne, fosse biologiche e pozzi neri. (Sito)